Corso Blender - Base

· 1 min per leggere
Corso Blender - Base

Impara tutte le basi di Blender, dalla modellazione, al rendering passando per i materiali, migliorando le conoscenze nella modellazione imparandone i segreti e i trucchi per ottenere mesh pulite.

Blender è un software libero e multipiattaforma di modellazione, rigging, animazione, montaggio video, composizione, rendering e texturing di immagini tridimensionali e bidimensionali. Dispone inoltre di funzionalità per mappature UV, simulazioni di fluidi, di rivestimenti, di particelle, altre simulazioni non lineari e creazione di applicazioni/giochi 3D.

LUNEDÌ 3 DICEMBRE 2018 DALLE ORE 17:00 ALLE 18:30

Blender richiede poco spazio per essere installato e può essere eseguito su molte piattaforme, ma su tutte ha la stessa identica interfaccia, disegnata tramite OpenGL. Sebbene sia spesso distribuito senza esempi e materiali (comunque reperibili su moltissimi siti web) il software è ricco di caratteristiche tipiche di sistemi avanzati di modellazione. Tra le sue potenzialità, possiamo ricordare:

· Supporto per una grande varietà di primitive geometriche, incluse le mesh poligonali, le curve di Bézier, le NURBS, le metaball e i font vettoriali.

· Conversione da e verso numerosi formati per applicazione 3D, come Wings 3D, 3D Studio Max, LightWave 3D e altri.

· Strumenti per gestire le animazioni, come la cinematica inversa, le armature (scheletri) e la deformazione lattice, la gestione dei fotogrammi chiave, le animazioni non lineari, i vincoli, il calcolo pesato dei vertici e la capacità delle mesh di gestione delle particelle.

· Gestione dell'editing video non lineare.

· Caratteristiche interattive attraverso il Blender Game Engine, come la collisione degli ostacoli, il motore dinamico e la programmazione della logica, permettendo la creazione di programmi stand-alone o applicazion$1 real-time come la visione di elementi architettonici o la creazione di videogiochi.

· Motore di rendering interno versatile ed integrazione nativa col motore esterno YafaRay (un raytracer open source)

· Motore di rendering unbiased Cycles disponibile internamente a partire da Blender 2.61

· Scripting in python per automatizzare e/o controllare numerosi aspetti del programma e della scena

Articoli correlati

Made in Cuncuardia
· 1 min per leggere
Un pezzo di FabLab nel mulino
· 1 min per leggere
Nuovi biomateriali
· 1 min per leggere
MAY_ME: un nuovo brand che farà parlare di sè
· 1 min per leggere
FUTURISMO + CODING = VERSO!
· 1 min per leggere